31 ottobre 2016

Mi Capita


oggi mi capita di pensarti più forte del solito,
e mi arrendo alla nostalgia e alla malinconia
che si camminano accanto,
che si mescolano al rumore dei giorni volati via.
oggi mi capita di ritrovarti
tra i rami di quell'albero che ha messo radici
nella terra del mio cuore, e che mi parla
con la rugiada delle sue albe acerbe.
oggi mi capita di sentirti
nelle gocce salate e senza senso che lentamente
scivolano sulle labbra per danzare
con le onde delle mie tempeste.
ecco, volevo solo dirti che mi capita questo,
e altro;
mi capita anche altro.
mi capita che non riesco a non pensare a Te.
mi capita che mi manchi.
mi capita che ti amo.



                                                        ©*Liolucy



7 commenti:

  1. a volte capita proprio questo sì...

    RispondiElimina
  2. Bellissima! mi fa pensare a " lettera mai scritta " Complimenti grandi Lucy!

    RispondiElimina
  3. una delle tue più sofferte, da stringere al petto

    RispondiElimina
  4. fortunato il destinatario di questa bella riflessione

    RispondiElimina
  5. A volte i tuoi versi vanno oltre il tuo stesso pensiero. Ed è stupenda poesia!

    RispondiElimina
  6. Sofferti versi e struggenti per un Amore che mai muore... Grazie, Lucy! Luigi

    RispondiElimina

GRAZIE DELLA VISITA
IL TUO PENSIERO VERRA' PUBBLICATO APPENA POSSIBILE