2 ottobre 2015

Cronaca di un'Amicizia


   Per la sua disarmante e dissacrante ironia con la quale condisce i suoi monologhi, per la sua ricerca del dettaglio significativo e mai banale che esalta nei suoi video in esterna, per la sua capacità di cogliere ed estrapolare le profonde sfumature dell'essere umano nei suoi video-ritratti, e per le scelte musicali sempre impeccabili,
i film di Ricky Farina presenti su YouTube mi hanno colpita immediatamente.
   Penso di aver incontrato nella ragnatela del web uno spirito libero, fruitore di quella libertà che gli consente di cercare la sua verità negli occhi, nei visi della gente e negli anfratti del mondo circostante, filtrandola e mostrandola attraverso i suoi sguardi che si traducono in immagini d'autore gravide di vita e di un'umana poesia che fluisce e rifluisce nel suo Essere, sfiorando spesso un palpabile struggimento, con quello stile unico e inimitabile che amo definire minimal-realismo, e che rivela palesemente il suo spiccato temperamento artistico.
Una libertà, la sua, della quale mi sembra - a tratti - paradossalmente prigioniero.
   La sua grande capacità di interpretazione visiva e la sua attenzione quasi animica per i dettagli che incontra e che sceglie di eternare con particolare raffinatezza e trasparenza di intento si serve anche  di pilastri musicali ottimamente scelti che contribuiscono ad accompagnare la visione  delle sue creazioni determinandone lo spessore autorale.
   E' questo che vedo in Riccardo Farina, un artista, un uomo con una grande vitalità interiore e con un'inconsueta identità di pensiero, superiore alla norma. Un uomo che porta in sé un forte senso dell'amicizia e dell'accoglienza grazie alla quale si è creato un rapporto di simpatia, affetto e stima reciproci. Una benevolenza che si è sviluppata nel lungo periodo attraverso il naturale ed automatico scambio di videoclip, di battute sottilmente ironiche e di pareri personali come avviene spesso fra youtuber e blogger in piena attività, uniti dagli stessi interessi.

   Il diciotto settembre scorso sono andata a trovarlo a Milano,
   dove vive, crea e rinasce.
   Finalmente ci siamo abbracciati in 3D, concretizzando le parole lasciate in rete, facendo sì che non restassero tali. Abbiamo chiacchierato davanti ad un aperitivo e ci siamo scambiati alcuni piccoli omaggi per ricordare la giornata. Tra i vari doni gli ho consegnato un orsacchiottino di peluche che Riccardo ha voluto chiamare simpaticamente Attimi, mentre lui mi ha invitata in libreria per regalarmi un romanzo che desideravo leggere da tempo. Ma il dono più grande ed esclusivo è stato poter apprezzare la sua squisita compagnia che rimarrà piacevolmente impressa nei miei ricordi più lievi.
   Quando è arrivato il momento di lasciarci ci siamo salutati tra le viscere della terra, in una metropolitana che sembrava ingoiare voracemente tante esistenze di questa vita che sembra (s)correre troppo veloce. Ci siamo salutati con un elegante baciabbraccio sotterraneo, quasi clandestino.

    Oggi desidero tatuare l'avvenimento speciale in questa mia piccola stanza dove, per l'occasione, ho provveduto a spruzzare profumo di tenerezza.


(ciao Riccardo. grazie infinite di tutto..)


.attimi
............................................... 

 il video di Ricky Farina 
              la mia video-risposta 


6 commenti:

  1. Ricky è una persona splendida, ci siamo frequentati poco, ma ne ho un ricordo vivissimo. Un abbraccio a te e uno a Riky

    RispondiElimina
  2. Martina Pieri22/02/18, 15:01

    Io sono pro Ricky, tutti i canali sono collegati, ero su Maddalena Balsamo una in gamba e poi la scoperta di Ricky, la poesia del poeta croato mi colpii ma anche la libertà di mettersi a nudo di prendersi in giro, il modo in cui racconta gli altri e sottoscrivo tutto quello che pensi di Ricky.E da Ricky la scoperta dell'occhio polifemico, pensavo ad un uomo ma è stato un attimo da quel "benvenuta bell'anima"da quell'accettazione senza pregiudizi che ho visto il tuo bel cuore e il senso che dai alla vita. Ed è un vero piacere camminare nei vostri sentieri che talvolta si incrociano. Lucy una curiosità gli aggettivi li compri, c'è un negozio sembra siano infiniti.Un abbraccio a due belle anime Lucy e Ricky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Martina,
      grazie delle tue parole e del tuo entusiasmo.
      in una qualche maniera farò sapere a Ricky del tuo affettuoso abbraccio per farne fifty-fifty.
      :-)
      RF, più lo conosci e più lo ami per la sua generosità di autore (mai banale) che esprime attraverso quel suo sguardo (in)discreto che ne determina l'intera poetica..

      Elimina
    2. Martina Pieri23/02/18, 02:59

      Non avevo mai scritto a nessuno nella mia vita e stasera volevo rileggere quello che avevo scritto oggi e ho visto la tua risposta è un emozione per me e in sottofondo ho messo jeaux d'enfants Nicola Gelo e non vedo quello che scrivo.Penso che se fossi andata all'altro mondo senza scrivere a nessuno mi sarei persa una delle più belle cose della vita. Non ho mai dato nulla per scontato nella vita e da contadina lo sò bene, bisogna dare se vuoi raccogliere buoni frutti. Forse la mia solitudine non mi ha permesso di dare quelle piccole cose che ho.Non è da tanto tempo che utilizzo questi mezzi. Grazie per quella volta da Ricky "analfabeta funzionale" pensavo di non meritarlo, sicuramente sbaglierò la punteggiatura ma anche delle parole.Mi piace tanto la musica voglio ringraziarti per la bella musica che metti nei tuoi video.Meravigliose queste pagine di contenuti, permettono di esprimere tutto quello che hai dentro. Leggere le tue parole e i commenti mi aiuta a ricercare il bello della vita che possono essere anche attimi.Ieri è stato un bel giorno, nei campi tutto bianco e mi ha reso felice scrivere queste righe, ho visto una piccola parte dei tuoi lavori e se posso......Ciao! Lucy

      Elimina
    3. il tuo modo colloquiale di esprimere i tuoi pensieri a me piace.
      ti confesso che eventuali errori ortografici e similari all'interno di uno scambio comunicativo non inficiano il mio interesse per il contenuto e lo spirito di un messaggio. ho incontrato virtualmente persone che pur scrivendo perfettamente erano aride dentro; ed essere così penso che sia la più grande punizione che un essere umano possa ricevere.
      sei sempre la benvenuta tra le mie piccole stanze..

      Elimina

GRAZIE DELLA VISITA
IL TUO PENSIERO SARA' PUBBLICATO APPENA POSSIBILE