12 dicembre 2014

Certi Giorni












Certi giorni
sembrano fantasmi
che vagano
con le scarpe rotte
In strade nebbiose
senza occhi
Vagano muti
in attesa di un pianto
E si consumano
senza un senso
senza una ragione
senza Te.

©*Liolucy

immagine web
.........................................................................................................................................................................................

un altro attimo un altro spazio  → VEGLIA

6 commenti:

  1. belle parole, complimenti
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parole che escono fuori in certi giorni ..

      Elimina
  2. certi giorni tremendi, servono tutte le proprie risorse, per non impazzire

    RispondiElimina
  3. Proprio così. Muti e con quel pianto che a un certo punto inevitabilmente viene fuori, malgrado tutti gli sforzi fatti per trattenerlo.
    erre

    RispondiElimina

GRAZIE DELLA VISITA
IL TUO PENSIERO SARA' PUBBLICATO APPENA POSSIBILE