14 gennaio 2014

Tu Non Ci Sei Più

 











Tu  non  ci  sei  più.

In  questa  città  deserta  e  allucinata
l'urlo  della  notte
mi  investe  come  un'onda.
Passano  i  bus  senza  passeggeri,
le  strade  bagnate  riflettono  ombre  assenti,
le  vetrine  spente  sono  patetici  fantasmi.
Prigioniere  di  se  stesse,  le  insegne  sfarfallanti 
dei  bar  e  dei  ristoranti  vuoti 
sono  in  attesa  del nulla.
Le  pozzanghere  sono  abissi  oscuri che
inghiottono  le  mie  ossessioni 
e  i  miei  pensieri.
Nuvole  cupe  graffiano  i tetti  delle  case,
e  le  finestre  -  come  occhi  stanchi  -
abbassano  il  loro  sguardo  al  mio  passaggio.
La  pioggia  continua  a  scrosciare 
con  le sue  lacrime  d'argento;
ostinata,
fuori  e  dentro  di  me, 
battendo  nel  vuoto. 
   
E  tu  non  ci  sei  più,
amore  mio.

©*Liolucy


12 commenti:

  1. l'assenza batte con insistenza, come la pioggia di questi giorni, come la malinconia

    un caro saluto Liolucy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. forse la malinconia colma il vuoto dell'assenza ..

      Elimina
  2. " Tu non ci sei più " inizio e fine ....queste parole riassumono l'assenza di quell'Amore che ha lasciato un vuoto incolmabile ! Molto bella questa tua malinconica " passeggiata " per le vie della città vuota e silenziosa , dove tutto pare irreale e solo le gocce della pioggia condividono esplicitamente il dolore del cuore ! Mi piace molto ! Grazie : Sid

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizio e trasformazione di un amore che non conosce addio seppur nell'assenza fisica dell'amato..

      Elimina
  3. immagine stupenda di una solitudine che da sola non è...perché è accompagnata in segreto dall'amore che non c'è più ma che vive dentro di lei...fantastica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per il profondo pensiero e per il complimento, anonimo lettore..

      Elimina
  4. conosco lo strazio dell'amore che non conosce addio seppur nell'assenza fisica .. vorrei possedere le tue capacità artistiche e dare alla mia sofferenza, una destinazione diversa ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerca dentro di te la destinazione giusta ..
      grazie del tuo contributo, anonimo/a ..

      Elimina
  5. cara Liolucy,forse riesco a dirti che gli occhi e il pensiero si sono fermati solo a considerare i tuoi versi ed guardarli...io li vedo solo belli e innamorati dell'amore come chi li ha sritti...ma davvero per me sono leggeri e adorabili,Beppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo elegante e gentilissimo pensiero..
      Ti raggiunga il mio sorriso.

      Elimina
  6. Malinconica, straziante... con l'amore che infine rimane nel cuore... Grazie! Luigi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì..rimane..

      bello sempre averti qui tra le mie stanze, Luigi..

      Elimina

GRAZIE DELLA VISITA
IL TUO PENSIERO VERRA' PUBBLICATO APPENA POSSIBILE