4 giugno 2016

cercami fra le ossa infrante di una città caotica..







8 commenti:

  1. un Fiore, lo riconosco ovunque...

    RispondiElimina
  2. Meraviglia! Grazie, abbracccio! Luigi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Luigi,
      non perdere mai lo stupore per ciò che ci circonda,
      forse, è quel sapore in più che colora la vita
      del senso stesso della vita..

      Elimina
  3. tutto molto bello ma...
    perché una persona dovrebbe farsi cercare???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D
      ciao T,
      ti stavo giusto cercando!
      verrò a curiosare nel tuo sito per vedere che cosa ha scritto quel monello di un TADS..

      Elimina
  4. Ciao Lucia passa una notte con dei sogni indimenticabili poi domani quando ti Alzerai li riguarderai Ripenserai che in fondo i sogni si attaccano alla realtà e non la lasciano non possono lasciarla perché forse la verità sono proprio i sogni come le tue poesie Ciao cara Beppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh, Beppe carissimo,
      che cosa bella che mi hai scritto!
      legherò questo tuo pensiero al mio cuore
      con un nastro d'argento, e lo scioglierò quando
      poggerò sul cuscino
      gli attimi di questa giornata appena trascorsa
      che mi ha portato te.
      grazie infinite.
      un bacio..

      Elimina

GRAZIE DELLA VISITA
IL TUO PENSIERO VERRA' PUBBLICATO APPENA POSSIBILE