31 gennaio 2016

Ritratto













L'amore che nutriva, coccolava e proteggeva
era il segnalibro
sempre presente tra le pagine della sua vita.
L'anima si muoveva con intensità nel languido
chiarore dei suoi giorni
e l'effetto lucido delle notti
era aggregato sentimentale di un vento silenzioso
che la sospingeva verso sogni rarefatti.
Quando si rifugiava  in un momento perfetto
fendeva un passato ingordo di se stesso
per spiaggiare tra le pieghe di una pallida illusione
e per poter amare ancora
nella freschezza calma
di un'aurora da sfogliare.


                                     ©*Liolucy


10 commenti:

  1. non do mai giudizi su opere altrui per evitare polemiche, sono uno abbastanza severo nei giudizi, per cui li tengo per me... sia chiaro, i miei giudizi non contano un fico secco, ma in questo caso voglio complimentarmi con te per la triste solforica intensità... a presto, Mim

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che poter esprimere opinioni nel rispetto reciproco sia una libertà da conservare. se sono costruttive ancor meglio. i complimenti mi imbarazzano sempre un po' ma, a quanto pare, mi ci devo abituare
      :-)
      grazie del tuo bel pensiero..

      Elimina
  2. sai benissimo che gli scrittori non amano essere criticati... comunque è davvero profonda e non t'imbarazzare e non ringraziare... semmai ti ringrazio io che mi hai emozionato... ciao donna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. della tua prima affermazione ne avevo il sospetto: ne terrò conto se dovrò fare una critica a qualche scrittore.
      ciao, a presto..

      Elimina
  3. un passato ingordo di se stesso, credo sia qui la chiave di lettura; rivivere l'intensità di certi momenti cercando di trattenerli e renderli eterni.
    Ciao Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la tua considerazione mi fa riflettere su questa specie di memoria poetica che rende possibile vivere la Bellezza del presente.
      Ciao Grandioso Max..

      Elimina
  4. Ci sono versi che nella loro incantata sospensione ti sfiorano e nel rapimento dell'
    attimo ti donano immagini sconosciute.
    Così i tuoi versi. Grazie Liolucy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua sensibilità scalda questo piccolo spazio. Grazie infinite della della tua graditissima presenza..

      Elimina
  5. Deliziosi i tuoi versi Lucy ! Comlplimenti grandi!Beppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adorabile Beppe,
      ti giunga un abbraccio affettuoso come sai..

      Elimina

GRAZIE DELLA VISITA
IL TUO PENSIERO SARA' PUBBLICATO APPENA POSSIBILE