18 febbraio 2013

Viaggi


Alcuni viaggi rimangono impressi nella memoria come tatuaggi indelebili e ben marcati. Non sono semplici viaggi, ma  ritorni  nelle stanze invisibili del cuore. 
Viaggiare aprendo timidamente le porte socchiuse di queste stanze e rendermi conto della lucentezza custodita al loro interno è stata per me una sorpresa inimmaginata anche se, forse, inconsciamente sospettata o intravista. 
La gioia che ne è scaturita  ha assunto in me doppia valenza e la visione di ciò che respiro quotidianamente si è rivestita di mille sfumature in colori, sensazioni e rinnovati significati.
Cosciente di ciò, ora resto beatamente e saldamente in ascolto della vita, sorseggiandola placidamente,  attendendo un nuovo viaggio così come si attende un giovane amico con il quale poter dialogare a cuore aperto.

©*Liolucy

Nessun commento:

Posta un commento

GRAZIE DELLA VISITA
IL TUO PENSIERO VERRA' PUBBLICATO APPENA POSSIBILE